Messaggio dei dirigenti di Area

    Come membri della Chiesa, tutti noi abbiamo il desiderio di condividere il Vangelo con gli altri. L’autostrada elettronica di Internet è di grande aiuto nello svolgimento di questo incarico.
    “Verrà il tempo del grande vaglio, e molti cadranno, perché […] ci sarà una prova, e chi sarà in grado di sostenerla?”
    Oggi più che mai c’è bisogno dell’esempio di genitori retti.
    Molti fedeli stanno anche usando i social media per invitare amici e parenti non appartenenti alla Chiesa a riunioni per la partenza e il ritorno dalla missione, battesimi, feste di rione, benedizioni di neonati, Conferenze generali e altri eventi della Chiesa in modo naturale e affettuoso.
    Nella Sua misericordia, il Signore ha stabilito che i Suoi figli debbano cooperare, aiutandosi a vicenda, per riuscire a vivere la legge del Vangelo.
    Posso esprimere l’amore che provo per il Salvatore, che è la fonte della mia gioia, condividendo il Vangelo con gli altri. L’amore deve sempre essere la ragione alla base dell’opera missionaria.
    La fede in Gesù Cristo è il primo principio del Vangelo delineato negli Articoli di Fede. È il mattone che pone le fondamenta sulle quali viene costruito tutto il piano di salvezza.
    A prescindere dall’incarico per il quale siamo messi a parte, o dall’ufficio nel sacerdozio al quale siamo ordinati, la “vera chiamata” per ognuno di noi è predicare il Vangelo.
    L'anziano Dyches suggerisce quattro obiettivi da includere nella nostra vita riguardo al desiderio di condividere il Vangelo.
    Il nostro Padre Celeste ci ama e desidera il meglio per ciascuno di noi. Tramite le parole del presidente Texeira, rifletti sul modo in cui Egli ce lo dimostra.
    About Us Page