Messaggio dei dirigenti di Area

    La vita è piena di incertezze ma una cosa è certa, ossia che noi tutti siamo invitati a venire a Cristo a prescindere da chi siamo e dalle nostre circostanze. Le Sue braccia sono tese e aperte per ognuno dei figli di Dio.
    Prego che tutti noi, i santi del Signore, faremo della decima il fondamento della ricerca dell’autosufficienza materiale — e in sostanza spirituale.
    Quando accettiamo Gesù Cristo quale nostro Salvatore, desideriamo conoscerLo meglio e seguire il Suo esempio
    Un regime alimentare spirituale ideale deve comprendere esercizi spirituali regolari come la preghiera e lo studio delle Scritture quotidiani, il servizio, e anche il nutrimento spirituale settimanale.
    Conosci i dirigenti dell’Area Europa
    Io vi do un nuovo comandamento: che vi amiate gli uni gli altri. Com’io vi ho amati, anche voi amatevi gli uni gli altri.
    L'anziano Christopher Charles parla della gestione delle finanze personali, uno degli aspetti dell’autosufficienza materiale.
    L’apostolo Paolo ha definito quella condizione che l’uomo deve raggiungere per essere davvero autosufficiente spiritualmente.  È la condizione in cui un uomo si è guadagnato il diritto di avere il Vangelo scritto “non con inchiostro, ma con lo Spirito dell’Iddio vivente; non su tavole di pietra, ma su tavole che son cuori di carne”.
    Sono convinto che tutti noi possiamo seguire e mettere in pratica nella nostra vita l’invito ispirato che ci è stato rivolto di “portarGli un amico”.
    La fede è un grandioso potere positivo che può sollevarci al di sopra delle nubi della preoccupazione e che ci aiuta a essere guariti in Cristo.
    “Vivere secondo i principi basilari del Vangelo porterà potere, forza e autosufficienza spirituale nella vita di tutti i Santi degli Ultimi Giorni.”
    In seguito ci siamo resi conto che i nostri amici venivano toccati dallo Spirito ed erano in grado di riconoscere gli insegnamenti di Cristo soltanto se li portavamo al servizio sacramentale.