Salta navigazione principale

Ricevere guida spirituale dal Signore Gesù CristoRicevere guida spirituale dal Signore Gesù Cristo

Ricevere guida spirituale dal Signore Gesù Cristo
Anziano Paul V. Johnson – Stati Uniti
Anziano Paul V. Johnson – Stati Uniti Settanta Autorità generale – Presidente dell’Area Europa

Vi siete mai trovati in una situazione difficile sentendo di aver bisogno di ricevere guida dal Signore? Egli vi conosce e mette a disposizione la Sua guida quando è di maggior beneficio. Noi possiamo aumentare le nostre possibilità di sentirla e di comprenderla.

Ci sono molti modi tramite cui possiamo ricevere guida. Abbiamo accesso alle Sacre Scritture e alle parole dei profeti e degli apostoli viventi. Riceviamo guida dagli altri dirigenti e dalle persone che ci sono vicine. La guida può anche giungere tramite sogni, visioni o visite, ma la maggior parte dell’ispirazione diretta che possiamo ricevere giunge attraverso la voce calma e sommessa dello Spirito. Il Signore ha detto: “Io ti parlerò nella tua mente e nel tuo cuore mediante lo Spirito Santo […]. Ora ecco, questo è lo spirito di rivelazione”1. I pensieri giungono alla nostra mente e i sentimenti nel nostro cuore. Lo Spirito può comunicare con noi tramite pensieri e sentimenti. Se non prestiamo attenzione, potremmo perderci questo tipo di comunicazione.

Il presidente Boyd K. Packer ha insegnato: “Lo Spirito non richiama la nostra attenzione gridando o scuotendoci con mano pesante. Piuttosto sussurra; carezza con tanta gentilezza che se siamo preoccupati possiamo non sentire affatto il Suo tocco. […]

In qualche occasione insisterà con sufficiente fermezza per farci prestare attenzione. Ma la maggior parte delle volte, se non prestiamo attenzione a questo sentimento gentile lo Spirito si ritirerà e aspetterà sino a quando verremo a cercarlo, ad ascoltarlo”2.

Se in genere l’ispirazione dello Spirito giunge tramite pensieri quieti e sentimenti gentili, come possiamo accrescere la nostra capacità di riconoscere tale ispirazione? Se qualcuno ci parlasse sussurrando e noi avessimo difficoltà a sentirlo, ci verrebbe spontaneo provare a ridurre gli altri rumori che interferiscono con il sussurro e cercheremmo, inoltre, di avvicinarci alla persona che sta sussurrando.

Ci sono cose nella nostra vita che creano “rumore” spirituale e che possono interferire con la nostra capacità di comprendere o persino di sentire l’ispirazione dallo Spirito. Molti dei media disponibili oggi non sono edificanti e possono creare rumore spirituale nella nostra vita. Possiamo anche essere assorbiti dai social media ed essere concentrati sui nostri dispositivi digitali a tal punto da perderci i momenti quieti, lontani dal rumore del mondo che ci aiutano a sentire l’ispirazione del Signore. Il peccato crea rumore spirituale nella nostra vita. Il pentimento, la corretta osservanza della domenica e la ricerca di momenti quieti per studiare il Vangelo, per meditare e per pregare ci avvicinano al Signore e mettono a tacere il rumore del mondo. Questo amplifica la nostra capacità di sentire e comprendere i pensieri e i sentimenti che giungono dallo Spirito Santo.

Dobbiamo stare attenti a non provare a forzare o a insistere per ricevere la guida del Signore in ogni cosa. L’anziano Dallin H. Oaks ha insegnato: “Il desiderio di essere guidati dal Signore è un vantaggio, ma deve essere accompagnato dalla consapevolezza che il nostro Padre Celeste lascia molte decisioni alle nostre scelte personali. Il prendere le decisioni è uno dei modi di conseguire il progresso che dobbiamo fare su questa terra. […]

Dobbiamo studiare le cose nella nostra mente usando il potere di ragionare che il nostro Creatore ha messo in ognuno di noi. Poi dobbiamo pregare per avere una guida, e agire di conseguenza se la riceviamo. Se non riceviamo una guida, dobbiamo agire secondo il nostro buon senso. Le persone che insistono nel cercare la guida della rivelazione per scelte nelle quali il Signore ha preferito non guidarci possono trarre una risposta dalle loro fantasie o pregiudizi, e possono anche ricevere una risposta per mezzo della falsa rivelazione”3.

Se viviamo in accordo con le nostre alleanze e troviamo modi per zittire il rumore del mondo intorno a noi, possiamo ricevere più facilmente guida dal Signore quando Egli ce la offre.